martedì 6 maggio 2014

Finale Torneo "G.Montella": Pomigliano Campeón!

Pomigliano si aggiudica la terza edizione del torneo sezionale di calcio A5 "G.Montella" in una finale davvero molto combattuta ma leale, con Cicciano che per il secondo anno consecutivo non riesce a bissare il successo della prima edizione. Partita molto contratta quella tra le due compagini: il primo tempo è caratterizzato da uno sterile palleggio pomiglianese e con la solidità difensiva di Cicciano, con il bel confronto tra Francesco Foresta e Domenico Romano, tra i migliori del match. La gara si sblocca al 10' del primo tempo, lancio per Domenico Romano che con uno stop delizioso manda fuori giri il suo diretto marcatore e di piatto insacca sotto le gambe dell'incolpevole Gianmichele Russo. La gara sembra incanalarsi: altre occasioni per Pomigliano, con Guido Buonocore che fa le prove di magia, e cerca con un pallonetto di superare l'estremo ciccianese, fuori dai pali in proiezione offensiva. Nulla di fatto, e Cicciano ne approfitta per riportare il match sui giusti binari: ad inizio ripresa, infatti, è proprio Francesco Foresta, l'ultimo ad arrendersi, a siglare il goal del pareggio, con una staffilata sulla quale nulla può l'estremo Andrea D'Avino. Il goal ha però lo strano effetto di svegliare Pomigliano, che con un super Guido Buonocore, ribalta immediatamente il risultato: al 15' con un piattone nell'angolino, al 20' con un pallonetto dalla trequarti difensiva, sempre a punire Foresta, nel frattempo diventato portiere di movimento e fuori dai pali in cerca del pareggio. La gara termina poi sul 4 a 1 per Pomigliano, che chiude il match in maniera meritata: netto il divario tecnico tra le due squadre, ma soprattutto, a fare la differenza, è stata la voglia di vincere dei granata, che mai domi, hanno sfruttato tutte le disattenzioni degli avversari. Sotto tono la prova dei vari Luigi Ferreri e Gianpiero Miele per Cicciano, mentre per Pomigliano grande sostanza messa in campo da capitan Amelia e Marino. Molto buona la direzione di gara degli arbitri Fucci e Colonnese e discreta anche la cornice di pubblico, in una finale davvero emozionante e che conferma, ancora una volta, la bontà della formula. La festa finale al El Calypso e le premiazioni hanno poi raccontato l'altra faccia del torneo: il divertimento e la capacità aggregativa del gioco del calcio e della nostra associazione. Tra i tanti premiati, oltre ai vincitori, ci sono stati Giuseppe Allocca, Giuseppe Chioccola e Francesco Losco, per gli infortuni accorsi durante l'annata, la squadra rivelazione Marigliano e quella con il maggiore affiatamento Acerra. Il brindisi e la torta finale chiude quindi un'altra edizione di successo, con i contendenti a darsi appuntamento alla prossima edizione che, siamo certi, coinvolgerà ancora più associati e altrettanti uomini di sport.