martedì 10 maggio 2016

Torneo "G.Prota": Nola, il primato è tuo!

Nel giorno del ritorno al calcio “arbitrale” giocato di Vittorio Di Gioia, Nola ritrova finalmente gioco e gol, liquidando con un netto 4-0 la formazione beneventana. Infatti dopo le opache prime due uscite, in cui anche portando a casa l’intera posta in palio, la squadra non aveva sfoggiato una grande qualità di gioco, i ragazzi del presidente Vitale espugnano Vitulano in bello stile, con una prestazione che lascia ben sperare in vista delle fasi finali.
 La partita racconta di un netto dominio della compagine bruniana che soprattutto nel primo tempo ha letteralmente messo a ferro e fuoco la retroguardia beneventana. 
Anche questa volta però per sbloccare il punteggio ci sono volute più di un occasione, complice sia la sfortuna che l’imprecisione degli attaccanti sotto porta. Alla fine la grande mole di gioco prodotta dai ragazzi nolani è stata concretizzata alla mezz’ora di gioco da un eurogol del capitan Romano Emilio. Su una sponda di Romano Domenico, il capitano, senza pensarci due volte, ha lasciato partire un siluro di collo esterno destro che si è insaccato alle spalle dell’estremo difensore avversario. 
La partita si è così sbloccata e la formazione beneventana si è fatta timidamente avanti con alcune sortite offensive che non hanno impensierito il rientrante Di Gioia. Così che dopo una decina di minuti dal gol del vantaggio, è arrivato anche il raddoppio ad opera di Capuozzo, che ha sorpreso il portiere avversario al di fuori dei pali e lo ha beffato con un bel pallonetto dai 35 metri. 
La prima frazione si è conclusa quindi sul parziale di 2-0 e con una ottima prestazione corale dei ragazzi nolani, sia dal punto di vista del gioco che della compattezza. 
Nel secondo tempo complice il “solito” calo fisico, la retroguardia è stata più volte sollecitata dalle scorribande offensive della formazione beneventana; tuttavia il duo Miele - Losco ha retto molto bene, proteggendo al meglio l’estremo difensore nolano, che in una sola occasione ha rischiato seriamente di perdere la sua imbattibilità. 
Grazie ai vari cambi e l’innesto di forze fresche la formazione nolana è riuscita a rialzare il baricentro e ricreare occasioni da gol. E così a pochi minuti dal termine della partita è arrivato anche il gol della tranquillità ad opera di Angelillo Lucio, che ha fissato il punteggio sul 3-0. 
Da sottolineare negli ultimi minuti di gioco anche la grande parata di Maiello Giuseppe subentrato a Vittorio Di Gioia, che ha contribuito a mantenere inviolata la porta nolana. 
A tempo scaduto, per chiudere in bellezza, è arrivata anche la perla su punizione di Colaninno che ha mandato in archivio la partita sul punteggio di 4-0.

Si conclude così la prima fase del torneo con Nola che conquista 3 vittorie su altrettante partite e il primo posto nel girone con 9 gol all’attivo e 0 subiti. Appuntamento ad Agropoli tra circa un mese dove i ragazzi proveranno l’assalto al titolo detenuto dalla Sezione di Napoli.