martedì 27 settembre 2016

Corso Arbitri 16/17: un primo incontro da Serie A

Si è svolto ieri un primo incontro conoscitivo riguardante il corso arbitri per la stagione sportiva 2016/2017.

A fare gli onori di casa il Presidente Severino Vitale che, dopo aver presentato il programma dei lavori e l'organizzazione della nostra associazione ai tanti ragazzi accorsi, ha lasciato la scena a Carmine Russo che, come da tradizione, ha illustrato e presentato al meglio la figura arbitrale, la passione che c'è dietro a tutto il lavoro da fare, per provare a scalare la piramide che porta all'olimpo della Serie A: "Prima di iniziare dovete sapere che si diventa arbitri attraverso 3 passaggi, la conoscenza regolamentare, la preparazione atletica ed i comportamenti. Elementi che possono sembrare ovvi, ma che portano in maniera naturale i ragazzi più talentuosi, ad arrivare a certi palcoscenici". Poi un passaggio sull'impegno ed i sacrifici da osservare, ed il ruolo della Sezione nella propria vita: "In questa sezione io sono diventato uomo, ho iniziato a 17 anni e mi ritrovo a festeggiarci i 40. Ho la fortuna di vivere in una vera famiglia, nella quale, al lunedì, dopo le domenica più dure, riesco ad isolarmi e a superare ogni momento o a condividere le gioie più grandi". Sulla stessa lunghezza d'onda il Presidente Vitale: "Essere qui, vuol dire fare una scelta chiara, aderire ad un modello di vita totalmente fuori dagli attuali schemi che la società propone. E soprattutto, bisogna essere consapevoli dei rischi e delle fatiche che un'attività, piena di bellissimi momenti, può portare con se". Presenti all'incontro anche molti genitori curiosi che, al termine, hanno approfittato per chiedere a Carmine di alcuni episodi accaduti nell'ultima domenica di campionato ed immortalarsi in simpatici autoscatti da conservare gelosamente.

Si attende, nel frattempo, l'ok definitivo per l'inizio del corso, per poter definire il calendario delle riunioni: nell'attesa ecco alcuni scatti dell'incontro di ieri sera.