giovedì 30 gennaio 2014

Varlese Show e Acerra si arrende!

Come nelle migliori favole, un ragazzotto biondo, longilineo ed educato, salva dalle cattive acque la "donzella" in difficoltà. E a salvare Casalnuovo ci ha pensato il nuovo "good boy" Fabio Varlese, neo immesso tra le fila degli arbitri nolani. E' lui che, con una doppietta, stende Acerra, facendo risalire la china nel torneo sezionale "G.Montella" di calcio a 5 alla squadra guidata da Colaninno, apparsa ancora imballata da un punto di vista tattico, ma almeno più volenterosa e dotata di maggiore entusiasmo. 
LA CRONACA. Parte bene Acerra, che passa in vantaggio, per uno svarione dell'altro neo-immesso casalnuovese Mario Manna, che si rifarà abbondantemente nel corso della gara, con almeno tre pregevoli chiusure difensive sul terribile Serpico Stefano, un talento davvero cristallino. Il vantaggio scuote Casalnuovo ma, dopo il momentaneo pareggio, chiude sull'1-2 la prima frazione, con Acerra meritatamente in vantaggio. Tra gli uomini guidati da Guadagno Vincenzo, grande prova tra i pali di Gianluca Guerra, autore di almeno 5 parate fondamentali. Il secondo tempo parte con Casalnuovo all'arrembaggio: ma la confusione regna sovrana, fino al pareggio targato Filippo Colaninno. Il goal taglia le gambe ad Acerra che, lasciando campo agli avanti Casalnuovesi, si vede assediata dal bulldozer Colonnese e da alcune sortite offensive del baluardo Manna Alessandro, ottimo in copertura anche se un po' indeciso in impostazione. Quando tutto fa pensare ad un pareggio quasi scontato, arriva la perla del giovane Varlese: movimento di gambe nello stretto e puntata nell'angolino basso, li dove Guerra non può arrivare. L'urlo di liberazione fa vibrare l'orgoglio casalnuovese, che nei successivi sei minuti non lascia più spazio ai ragazzi di Acerra, che arrivano in porta solo con qualche sterile conclusione, controllata con calma dall'estremo casalnuovese Di Gioia.

L'inizio di un nuovo racconto è stato scritto. Ci sarà il lieto fine?