domenica 12 giugno 2016

Cena di fine anno: un gradito arrivederci

Si è conclusa con la consueta cena di fine anno, la stagione arbitrale della nostra Sezione, che nei prossimi giorni parteciperà ai tanti tornei di calcio sparsi per la regione e per l'Italia.
Familiare location della serata quella del Tiffany Club di Camposano, che ha ospitato 153 persone, in una cornice davvero splendida e diventata abituale ed apprezzato ritrovo.
Tanti gli associati intervenuti e le famiglie al seguito, che hanno potuto assistere ad un evento di gala con numerose novità rispetto al passato: innanzitutto, in pieno stile "serata degli Oscar" è stato introdotto il voto degli associati, per indicare, tra i candidati in nomination, il migliore nelle categorie stilate dagli organizzatori: miglior arbitro OTS, miglior arbitro OTR, miglior Assistente, miglior Osservatore Arbitrale, migliore abitro OTS Calcio A5, miglior arbitro OTR calcio A5, miglior talento e Premio Rivelazione. Tali riconoscimenti sono stati assegnati attraverso il voto con un SMS o tramite Whatsapp, ed hanno arricchito la serata di una sana competizione tra i vari contendenti, e divertito tutti i presenti, molto attivi quando chiamati in causa. Fuori competizione, le premiazioni di Pablo Lemos e Gianluca Ceriello, per i risultati conseguiti durante il Memorial di Atletica di Campobasso, e quella dello sponsor sezionale Paolino Barbato, per l'aiuto consistente che da alla sezione ormai da anni, nella crescita dei ragazzi e finanche nella quotidiana vita sezionale.
Ma oltre la premiazione, la serata ha visto la presenza dell'associato Nicola Tarantino, cantante emergente che, a pochi giorni dall'uscita del suo inedito, ha deliziato la platea con una cover di "Don't wanna miss a thing" degli Aerosmith.
Poi è stato il momento del gruppo di allievi guidati da Nunzio Sorrentino, maestro di ballo della scuola Dance Jealousy di Cicciano, che si sono esibiti in una simpaticissima e coinvolgente Rueda de Casino.
Negli intermezzi, l'ottimo cibo ha accompagnato i momenti video: quello di apertura intitolato "Nola passione da condividere" con tanti associati (e non) che hanno lasciato un saluto alla nostra sezione esprimendo un proprio pensiero sulla realtà nolana, quello del torneo di calcio A5 sezionale, con gli Highlights della finale tra Cimitile ed Acerra, ed il video dedica di Carmine Russo e della dolce consorte Patrizia al Presidente Vitale, simbolo inossidabile dell'ardore nolano.
Infine, l'attesissimo sketch, ormai diventato pietra miliare delle serate di fine stagione: dal titolo "RTO - Casino Totale" la scena ha visto l'intervento degli associati Gennaro D'Alise, Alberto Tortora (animatore della festa con la sua musica e la sua apprezzatissima disponibilità), Salvatore Vitiello, Aniello Spampanato, Vittorio Di Gioia, Umberto Mancaniello, Giuseppe Francesco Maiello e Pablo Lemos, che hanno raccontato vizi e virtù della nostra sezione, con le incursioni anche di personaggi inaspettati, che hanno provocato l'ilarità dei presenti.
La serata è poi terminata con la consegna dei tanto attesi gadgets, offerti dallo sponsor Paolino Barbato: degli elegantissimi portachiavi, accompagnati, per le donne, da una rosa in segno di profondo rispetto per il genere femminile. 
Una chiusura degna, dunque, dell'annata trascorsa, che come ha chiosato il Presidente Vitale "ha visto note molto positive, ma anche alcune delusioni, certi comunque che il lavoro alla lunga paghi e che la nostra sezione non si farà mai trovare impreparata nella formazione di nuovi arbitri, ma soprattutto di validi uomini".