lunedì 24 giugno 2019

Nola conquista Arezzo e si laurea campione d'Italia!


Tanto tuonò che piovve!!!

Termina con una magnifica vittoria per la squadra sezionale la rassegna di Calcio a 5 "Coppa dei Campioni AIA" organizzato dalla Sezione di Arezzo, giunta ormai alla settima edizione.
La manifestazione ha visto sfidarsi in 3 giorni ben 15 squadre provenienti da ogni angolo d'Italia: Albano Laziale, Perugia, Reggio Emilia, Reggio Calabria, Pisa, Milano, Cagliari, Bologna, Ravenna, Fermo, Mestre, Nichelino, Ancona, Salerno e Nola.

Il team bruniano ha avuto il piacere di soggiornare presso l'incantevole "Hotel Minerva", situato nel cuore della città aretina.

Da ricordare assolutamente è la cena di gala di venerdì 21, evento squisito che ha visto l'intervento del presidente dell'AIA Marcello Nicchi, ove erano presenti anche alcuni arbitri di rilievo, come Luca Banti della Sezione di Livorno.

La competizione è stata molto accesa, ogni squadra sezionale ha dato il massimo in campo, ma sempre nel massimo rispetto dei colleghi e delle regole del gioco. Insomma, una tre giorni all'insegna dell'associazionismo e della convivialità, che ha visto alla fine prevalere i nostri ragazzi, autori di prestazioni da incorniciare per dedizione e sacrificio.

È stata la vittoria del gruppo, un trionfo della sinergia tra vecchie glorie e giovani leve, che ci consente di tornare a casa non solo con una preziosa coppa in più, la più ambita tra l'altro, ma anche con la consapevolezza di aver creato ponti e legami che potranno unirci con i nostri colleghi di tutta la nazione anche in futuro.

Il cammino dei nostri ragazzi nel corso della manifestazione li ha visti vincere 2-0 contro Reggio Calabria, 4-0 contro Perugia, 2-0 contro Reggio Emilia, 0-0 contro Albano Laziale. Ai quarti, vittoria ai tiri di rigore contro Salerno dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari. Semifinale vinta 1-0 contro i Campioni in carica di Milano. Vittoria in finale contro Albano Laziale con il risultato di 2-0.

Da sottolineare, i zero goal subiti, motivo di orgoglio per i nostri ragazzi e sopratutto per il giovane portiere Michele Buzzella, premiato a fine manifestazione come "Miglior Portiere".